Costo ristrutturazione 2022

Quante volte ti è passata per la mente l’idea di dare un volto nuovo alla tua casa? L’ambiente in cui vivi è lo spazio più prezioso e più importante e per questo vale la pena di investire sulla sua riqualificazione. Ogni euro investito ha infatti come effetto immediato un miglioramento della qualità della tua vita, una rivalutazione del tuo capitale immobiliare e, in caso di riqualificazione energetica, un immediato risparmio sulle bollette energetiche.

Oggi le condizioni sono particolarmente favorevoli grazie ai bonus fiscali, pertanto vale la pena di pensarci e di agire quanto prima.

Ma passiamo a definire quali sono le tipologie di intervento:

Manutenzione ordinaria: prevede piccole modifiche interne, l’adeguamento di impianti (termico, idrico, elettrico) la sostituzione degli infissi esterni, la sostituzione delle finiture (pavimenti, rivestimenti, sanitari, rubinetterie, porte interne, pitture ecc.), il rifacimento della copertura e le pitture esterne.

Costo ristrutturazione 2022

Manutenzione straordinaria: oltre a quanto previsto per la manutenzione ordinaria, comprende anche l’installazione di nuovi impianti e/o importanti modifiche della distribuzione interna e delle aperture esterne (porte e finestre ecc.).

Ristrutturazione: oltre a quanto previsto per la manutenzione straordinaria, comprende la sostituzione o la riqualificazione di parti strutturali dell’edificio e l’eventuale adeguamento anti sismico.

Riqualificazione energetica: riguarda tutti gli interventi finalizzati al miglioramento delle prestazioni energetiche dell’edificio, ovvero alla riduzione delle dispersioni energetiche e quindi del fabbisogno energetico. Tra questi rientra la coibentazione delle strutture opache (solai – pareti – tetto), la sostituzione degli infissi esterni, la sostituzione del generatore termico, l’installazione di un impianto solare termico l’installazione di un impianto fotovoltaico e di batterie per l’accumulo dell’energia elettrica da esso prodotta.
Questi interventi possono essere abbinati agli interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria e di ristrutturazione. Per la fruizione delle detrazioni fiscali previste dalla legge è determinante il rispetto di precisi requisiti in termini di prestazioni energetiche dei componenti e dei materiali utilizzati.

Costo ristrutturazione 2022

COSA PUO’ RAPPRESENTARE IN TERMINI DI VANTAGGI UNO DI QUESTI INTERVENTI?

Se parliamo di manutenzione ordinaria il vantaggio consiste nell’adeguamento dell’immobile, o dell’unità immobiliare, ai più recenti standard per quanto concerne la tipologia dei materiali di finitura e quindi si tratta di una valorizzazione in termini meramente estetici.

Per quanto riguarda la manutenzione straordinaria e/o la ristrutturazione l’immobile viene rivalutato anche dal punto di vista della funzionalità e della sicurezza, mentre quando si prevede anche la riqualificazione energetica la rivalutazione riguarda anche il miglioramento della classe energetica, elemento oramai preso in  considerazione anche nei valori di mercato delle compravendite, poiché al rogito di compravendita deve essere allegato l’APE (attestato di prestazione energetica) che sancisce chiaramente la classe energetica dell’immobile. In questo modo l’acquirente è tutelato ed ha la possibilità di comprendere la bontà dell’acquisto e la congruità o meno del prezzo che viene richiesto dal venditore in relazione al mercato.

Costo ristrutturazione 2022

MA QUANTO COSTANO?

CATEGORIA DI INTERVENTOPREZZO A mq.VARIABILI
manutenzione ordinariada 300 a 800€ circaentità dell’intervento, tipologia dei materiali di finitura, tipologia impianti, altezza fabbricato, logistica del cantiere
manutenzione straordinariada 800 a 1.300€ circaentità dell’intervento, tipologia infissi, tipologia impianti, tipologia materiali di finitura, altezza fabbricato, logistica del cantiere.
ristrutturazioneda 1.300 a 1.800€ circaentità degli interventi strutturali, tipologia impianti, tipologia infissi, tipologia materiali di finitura, altezza fabbricato, logistica del cantiere.
riqualificazione energeticada 500 a 800€ e oltreEntità della superficie disperdente dell’involucro,  tipologia infissi, tipologia impianti, tipologia materiali isolanti, altezza fabbricato, logistica del cantiere.
n.b.:  le quotazioni sono indicative e vanno rivalutate in base allo specifico intervento, il costo di manutenzione straordinaria e di ristrutturazione include il costo di riqualificazione energetica

Qua sotto trovi tutti gli articoli presenti sui nostri BLOG, sia Biohaus che Eco Smart Building, seguici per scoprire ogni mese un nuovo approfondimento e contattaci se vuoi maggiori informazioni!

Visita il nostro sito per scoprire tutti nostri servizi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.