Star bene in casa propria è un requisito essenziale del vivere bene, essere a proprio agio quando si torna casa da lavoro o da scuola, quando ci si può rilassare, aiuta spesso a lenire lo stress e il logorio della vita di ogni giorno.

Vivere Bene

Esistono dei fattori che sono fondamentali nel determinare un adeguato comfort abitativo, essi sono:

Temperatura dell’aria e delle superfici

Il primo dettaglio che si nota quando si entra in casa, che sia la propria o quella di un ospite, è la temperatura, troppo caldo o troppo freddo rendono la permanenza in una stanza spesso ardua se non impossibile. Una temperatura ideale è stata individuata dall’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, e si attesta sui 20 gradi, con un delta massimo di 2 gradi, andando quindi a definire l’intervallo ottimale fra i 18 e 20 gradi. La temperatura delle superfici idealmente dovrebbe essere la stessa dell’aria, se questo non fosse possibile la differenza non dovrebbe mai superare i due gradi.

Umidità relativa dell’aria

Come per la temperatura anche l’Umidità non favorisce gli estremi, un’ambiente troppo poco umido può causare danni al proprio fisico come, ad esempio, pelle secca o tosse, anche la troppa umidità ha effetti deleteri sul fisico andando ad intaccare prevalentemente il sistema respiratorio. Il rapporto che viene utilizzato per indicare l’umidità presente nell’aria è detto “umidità relativa” e il suo livello ideale è l’intervallo che va dal 50% al 60%.

Umidità

Velocità dell’aria

Quante volte abbiamo sentito la frase “mi sposto da qua che c’è corrente”? Questo fattore è direttamente influenza dalle differenze fra le temperature di diverse zone della casa e diverse superfici, esse infatti determinano un flusso termico, dalle zone calde a quelle fredde, e questo dà vita a spostamenti di aria e crea chiaramente discomfort.

Acustica

I rumori sono da sempre una delle maggiori cause di disagio, tanto più che ci sono leggi che stabiliscono momenti della giornata nei quali non è possibile effettuare lavori rumorosi come, ad esempio, tagliare l’erba in determinati periodi dell’anno.

Se un suono riesce ad influenzarci anche quando ci troviamo all’interno della nostra abitazione è chiaro che viene meno uno dei requisiti fondamentali del viver bene, ovvero il trovarsi a proprio agio in casa propria; è quindi estremamente importante la presenza di un isolamento acustico ottimale.

Luminosità

Come accennato anche nel precedente articolo dedicato all’Interior Design l’illuminazione gioca un ruolo chiave all’interno di un’abitazione, se ottimale influenza in modo positivo l’umore degli abitanti, se invece eccessiva o scarsa ottiene l’effetto opposto, ovvero influenzare negativamente la morale degli abitanti.

Luminosità

Tutti i fattori appena descritti fanno quotidianamente parte della nostra vita e anche se spesso può non sembrare influenzano le nostre giornate; dei cambiamenti, sebbene piccoli, sono in grado di cambiare il nostro umore, gravare sul nostro fisico e condizionare il nostro comportamento.

Scopri anche gli altri approfondimenti legati al mondo dell’edilizia, di mese in mese andremo a scoprire i dettagli più interessanti e le informazioni più utili per approcciarsi a questa materia che ci coinvolge inevitabilmente tutti.

Visita il nostro sito per scoprire tutti nostri sevizi