Anche se fino ad ora il 110 li ha offuscati, esistono molteplici bonus facenti parte dei Bonus Casa che, se ben sfruttati, permetteranno a molti contribuenti di realizzare i propri desideri

superbonus 110
agevolazione
agevolazioni

Siamo oramai arrivati al tramonto del superbonus 110, molte persone grazie ad esso sono riuscite a realizzare opere altrimenti non possibili, questo però non significa che d’ora in poi torneranno ad essere impossibili, esistono infatti svariati bonus che garantiscono un grosso aiuto nella realizzazione di molti lavori di ristrutturazione e/o di demolizione con ricostruzione e che rimarranno attivi ben oltre l’ormai famoso superbonus permettendo a chi non lo ha ancora fatto di mettere mano sulla propria abitazione per trasformarla e rimodernarla.

Il 110 abbiamo tutti imparato cosa sia e come funzioni, quello che invece rimane tutt’oggi in sordina è la presenza di svariati altri bonus, che tra poco andremo a vedere, che, anche se in forma minore, sono in grado di aiutare il contribuente nell’effettuare lavori di efficientamento energetico, di miglioramento di classe per il rischio sismico o anche per la sistemazione del giardino o di zone verdi. Andiamo adesso a vedere quali sono questi bonus:

ECOBONUS

Questo bonus prevede agevolazioni nella realizzazione di tutti quei lavori che contribuiscono all’aumento di classe energetica di un edificio, come ad esempio: interventi di isolamento termico, installazione di caldaie a biomassa o caldaie a condensazione in classe A con sistema di termoregolazione evoluto, schermature solari, sostituzione di serramenti, sostituzione di infissi.

Quelli elencati sono solo alcuni dei possibili interventi, segno del fatto che le possibilità per migliorare la propria abitazione sono molteplici e ognuna con i suoi vantaggi.

ecobonus
agevolazioni
agevolazione
superbonus 110

SISMABONUS

Il sismabonus è stato pensato per tutte quelle abitazioni che si trovano in zone che prevedono un rischio sismico, esso è accessibile infatti per le zone 1,2 e 3, lasciando fuori soltanto la zona 4, ritenuta a basso rischio. Gli interventi previsti sono tutti a livello strutturale e hanno lo scopo di migliorare la vulnerabilità sismica dell’edificio. Da notare che questa detrazione può essere applicata anche per spese di manutenzione ordinaria e straordinaria necessarie al completamento dell’opera.

BONUS RISTRUTTURAZIONE

Il bonus ristrutturazione è sicuramente il più generale dei vari bonus qui illustrati, esso è infatti previsto per svariate tipologie di interventi fra le quali: restauro e risanamento conservativo, eliminazione delle barriere architettoniche, ristrutturazione edilizia, manutenzione straordinaria, interventi edilizi e tecnologici che comportano utilizzo di fonti rinnovabili e/o risparmio energetico.

Bisogna tenere a mente che gli interventi riguardanti il bonus casa contribuiscono al raggiungimento del tetto massimo di spesa per unità immobiliare previsto anche per il sismabonus.

BONUS FACCIATE

Agevolazione che ha effetto sulle spese sostenute per lavori di rinnovo delle facciate esterne, sono quindi esclusi tutti i lavori a facciate che non sono visibili da suolo ad uso pubblico come ad esempio la strada.

bonus facciate
agevolazione
superbonus 110
agevolazioni

BONUS MOBILI

Questo bonus viene applicato per l’acquisto di mobili e/o elettrodomestici di classe A (A+ per i forni) utilizzati per arredare immobili soggetti a ristrutturazione; si evince facilmente che tale agevolazione è strettamente correlata alle altre qui presenti per via del requisito fondamentale per accedervi.

BONUS PRIMA CASA UNDER 36

Bonus pensato appositamente per dare un aiuto ai giovani che desiderano acquistare la loro prima abitazione e che, vista la giovane età, necessitano di un incentivo per prendere la fatidica decisione; i requisiti fondamentali sono 2: avere un’età inferiore ai 36 anni e avere un ISEE non superiore ai 40.000€ annui.

BONUS VERDE

Come intuibile dal nome il bonus verde entra in gioco quando si parla di sistemazione e manutenzione del verde e dei giardini. Di tutte le agevolazioni presenti questa è sicuramente quella meno legata strettamente alla casa stessa ma non è da sottovalutare perché, specialmente in questo periodo e soprattutto in futuro, la complementarità casa-giardino giocherà un ruolo fondamentale nel vivere bene ogni giorno.

bonus verde
superbonus 110
agevolazione

BONUS IDRICO

Questo bonus è certamente meno ingente rispetto alla maggior parte dei bonus qua presentati, ma da non sminuire, esso prevede infatti fino a 1000€ di rimborso, sotto forma di detrazione fiscale e senza limiti ISEE, per interventi di sostituzione di vasi sanitari in ceramica e/o apparecchi di rubinetteria sanitaria volti al risparmio di acqua; da tenere bene a mente che il bonus idrico è ottenibile per un solo immobile e una sola volta, inoltre esso non è cumulabile con altre eventuali agevolazioni relative agli stessi beni.

bonus idrico
superbonus 110
agevolazione

BONUS ACQUA POTABILE

Il meno cospicuo dei bonus casa, esso è strettamente correlato al precedente e prevede un rimborso fino a 500€, sotto forma di credito d’imposta, per la realizzazione del consumo di acqua potabile, quindi per realizzazione e installazione di sistemi di filtraggio, raffreddamento o addizione di anidride carbonica, mineralizzazione.

BONUS RESTAURO

Agevolazione riservata alle sole persone fisiche, essa è prevista per interventi di manutenzione, protezione e restauro di immobili di interesse storico e artistico. Questo bonus, anche se chiaramente indirizzato a poche persone, ha lo scopo di preservare l’immenso patrimonio culturale presente nel nostro Paese affinché non vada perso.

bonus restauro
superbonus 110
agevolazione

Di seguito una tabella che riassume i bonus disponibili:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *